La società delle “emozioni” – la rivoluzione dei sentimenti

In queste settimane ho riflettuto tanto su quest’opera d’arte – ma costruire uno schema di analisi porta a allargarlo, a toccare le caratteristiche della società stessa che ha prodotto il ponte, di cui il ponte è espressione e che il ponte stesso contribuisce a rinsaldare. E spuntano riflessioni forse utili. Continua a leggere

Christo sul lago: onorati e zitti o liberi di dubitare?

[Le parti iniziali dell’articolo sono state scritte nell’aprile 2016; seguono aggiornamenti più recenti con le rispettive date].

INTRO

Come sapete da questo post, sono originaria del Lago d’Iseo, un piccolo lago del Nord Italia. Dei “grandi” laghi lombardi è di sicuro il meno conosciuto – meno scenografico del Garda, da alcuni ritenuto cupo, con paesotti graziosi, ma senza pretese.

Naturalmente io lo preferisco a qualsiasi altro, e l’ho sempre preferito a qualsiasi mare. Non per la bellezza, non per le destinazioni da guida turistica – è tutto molto più banale: da bambina solitaria e riflessiva, senza troppe idealizzazioni l’ho guardato per ore lunghissime, ci sono entrata, rimasta per interi pomeriggi. Continua a leggere