Impressioni e recensioni

Sono molto loquace quando c’è da commentare romanzi e racconti altrui…ma riguardo a ciò che scrivo io mi sto scoprendo piuttosto riservata. Per questo riporto qui le impressioni di chi ha voluto leggere e commentare “Gelem, Gelem”.

 

Amici trovate questo libro, leggetelo, divoratelo e sarete contenti di avermi ascoltata! I non albanesi capirebbero l’Albania e gli albanesi…anche. Ma soprattutto godetevi un libro scritto meravigliosamente bene! [Valbona Xhibri]

Storie di vita in un’Albania di ieri e di oggi, diverse voci narranti e un finale a sorpresa. Un romanzo che tiene con il fiato sospeso fino all’ultima pagina! Da leggere tutto d’un fiato [Nadia Berti].

Le tue parole hanno viaggiato a pari passo con i miei ricordi, per questo motivo varie volte ho dovuto fermarmi e fare ordine. Credo sia il segno di un libro molto ben riuscito [Viola Shkembi].

Cara Giulia, scorro i brani del tuo lavoro e ne sono molto contenta! La lettura è fluida ed avvincente, ma, soprattutto, incuriosiscono il lettore ad approfondire la storia [Antonella Cosmano].

Hai saputo incuriosirmi, hai saputo farmi affezionare al protagonista e hai reso molto umana una vicenda terribile. Scelta coraggiosa quella di ambientare il tuo primo romanzo in Albania. Vivissimi complimenti. Adesso aspetto il tuo secondo romanzo, e voglio la dedica su questo! [Marisa Melchiori]

 

bs