Dal BresciaOggi, Roberto Bianchi: “Andavamo al Carmine”

Tutte le volte che ci passo… Tutte le volte che ci passo sento il cuore stringersi, perché alla mia età i cambiamenti non ti piacciono e servono solo a farti capire che un po’ alla volta stai andando via. Tutte le volte che ci passo, e ormai sono sempre di meno, mi parlo come un Céline che abbia bevuto troppo, e straparli. Soltanto le sue parole di cartavetro, messe in fila da un ritmo spigoloso che spintona, riescono a scaraventare fuori la rabbia che fino a poco prima cercava una via d’uscita . Così sbollisce senza fare danni, dopo che me ne sono tornato a casa Forse sarà anche l’invidia, ma quando li vedo ‘sti giovanotti col bicchierone colorato in mano e tanti soldi nelle tasche dei loro vestiti stretti e corti, mi arrabbio.

Continua a leggere

Annunci