A voi

Credetemi, ieri sono rimasta stupita, profondamente toccata, da tutti voi.
Da chi non vedevo da anni ed è venuto a sorpresa, per l’occasione,
a chi non è solito ai gesti affettuosi e mi ha regalato un momento di vicinanza più che emozionante;
da chi ha fatto bellissime domande (e non posso non nominare il fantastico bambino rom, obiettivamente il più interessato di tutti),
a chi ha provato a scherzarci anche un po’ su, perché è così che si fa;
da chi ha portato pensieri alcolici o meno,
a chi ha portato se stesso da chilometri di distanza;
da chi si è confrontato con un ambiente, con tematiche, con persone verso le quali aveva diffidenze, ringraziandomi alla fine con la luce negli occhi,
a chi era direttamente coinvolto nei temi del romanzo ed ha ascoltato con interesse e apertura, senza sentirsi “scavalcato”;
da chi è dovuto venir solo, rinunciando ad altro e “strappando” con altri,
a chi si è preso la responsabilità di venire con tutta la famiglia o comunque ben accompagnato;
da chi ha dedicato a me e al mio romanzo tempo, cucina, fatica, pulizie, spese, parole, inviti,
a chi mi stima e mi è così vicina da occuparsi, difendere, rivendicare il mio lavoro come se fosse qualcosa di personale.
Perché è questo che succede a Cross-Point​: ci si occupa degli altri, non perché si deve, ma perché si è compagni.
E credo succeda a pochi, e raramente, di sentire così forte questa vicinanza, questa intensità di sentimenti, l’autenticità e limpidezza dell’interesse reciproco, la diversificazione dei rapporti, delle storie, degli sguardi. E’ qualcosa che riesce persino a non farti avere troppa paura e ad attivare tutte le energie che hai dentro – perché fuori ce ne sono, tante, diverse e splendide. E ti riconoscono, accompagnano e si relazionano con te per ciò che sei.
C’è qualcosa di meglio, di più importante?
Grazie, grazie, grazie.

Annunci

One thought on “A voi

  1. Pingback: Prima presentazione del romanzo “Gelem, gelem” | CrosScritture

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...